Erbetue

Amenorrea e non solo… Achillea

Achillea millefolium 480x420

Amenorrea e non solo… Achillea

L’Achillea Millefoglie – fam Asteracee- è da sempre utilizzata grazie alle sue virtù antinfiammatorie, antinfettive, cicatrizzanti, antiemorragiche, riequilibratrici dell’assetto ormonale femminile, in quanto pianta di Venere.

Santa Ildegarda la definisce la pianta d’eccellenza per le ferite del corpo, ma anche dell’anima.

L’oleolito, ottenuto per macerazione della pianta fresca in olio vegetale, esalta l’azione dell’olio essenziale contenuto nella pianta, ricco di azulene, ed è molto utile nella soluzione dei disturbi femminili, in particolare attenua i crampi della bassa pelvi, ma ha anche un azione regolarizzatrice del flusso mestruale.

Funzione

Se applicato sullo stomaco riattiva la digestione e aiuta a decongestionare il fegato, mentre la natura fresca-tiepida e profondamente armonizzatrice dell’Achillea rende l’oleolito prezioso sia nei sanguinamenti indesiderati- ragadi, emorroidi – dove esercita un’azione astringente, sia nelle situazioni di stasi – varici, flebiti –dove ha invece un azione mobilizzante, cioè di messa in moto.

Come assumerlo:

USO INTERNO : 1 cucchiaino al giorno prima dei 3 pasti

USO ESTERNO: spalmare 2-3 volte al giorno senza massaggiare dal basso verso l’alto gli arti inferiori, o sul ventre fino ad assorbimento per spasmi intestinali, uterini, stasi epatica

Dott.ssa Rita Rossi