Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Altre viste

Forlive Miele di Manuka MGO 220+ 250gr BERRINGA

Miele di Manuka MGO 220+ 250gr BERRINGA

Disponibilità: Non disponibile

Che cos'è il miele di manuka


Se per anni tutti i mieli sono stati riconosciuti per i loro effetti benefici studi clinici hanno confermato la presenza di un agente antibatterico contenuto nel miele di manuka che lo contraddistingue da tutti gli altri.
Il miele di manuka viene raccolto dalle piante appartenenti alla famiglia del leptospermum che conferiscono al miele un'alta percentuale di metilgliossale, il principio attivo naturale riconosciuto come MGO*.
E’ stato scientificamente provato che la MGO è alla base dell'attività antibatterica del miele di manuka.
Il miele di manuka australiano Berringa è l'unico col più alto percentuale di MGO al mondo.

36,90 €

Dettagli

Miele di Manuka MGO 220+ 250gr BERRINGA

Che cos'è il miele di manuka

Se per anni tutti i mieli sono stati riconosciuti per i loro effetti benefici studi clinici hanno confermato la presenza di un agente antibatterico contenuto nel miele di manuka che lo contraddistingue da tutti gli altri.
Il miele di manuka viene raccolto dalle piante appartenenti alla famiglia del leptospermum che conferiscono al miele un'alta percentuale di metilgliossale, il principio attivo naturale riconosciuto come MGO*.
E’ stato scientificamente provato che la MGO è alla base dell'attività antibatterica del miele di manuka.
Il miele di manuka australiano Berringa è l'unico col più alto percentuale di MGO al mondo.

Da dove proviene il miele di manuka?

Pensavi che il miele di manuka provenisse dalla Nuova Zelanda?  non sei l'unico.
Il marketing ha fatto di tutto per divulgare informazioni circa l'unica provenienza del miele di manuka della Nuova Zelanda. niente di più errato!
Infatti il miele di manuka è prodotto sia in Nuova Zelanda che in Australia
Per il clima più caldo in Australia le api producono il miele con una percentuale più alta di principio attivo il metilgliossale MGO.
Un gruppo di ricerca di Brisbane Ha dichiarato che il miele di manuka australiano ricavato dalle piante del letto spermum Ha un'attività e potenza maggiori rispetto alle altre tipologie di miele di manuka provenienti dalla Nuova Zelanda.
Tutti i Lotti di produzione della ditta sono analizzati singolarmente dalla NATA (National Association of Testing Authorities)  un laboratorio scientifico per l'analisi della percentuale di MGO contenuta in ciascun Lotto.
La ditta Berringa è inoltre membro dell'associazione “The Complementary  Healthcare Council of Australia” (CHC), l'associazione “the Australian Wound Management Association” (AMWA) ha inserito due prodotti nei registri australiani dei prodotti terapeutici (l’”Australian Register of Therapeutic Goods”, ARTG).  l'analisi di ogni Lotto importato in Italia è documentato sul nostro sito www.berringaitalia.com.

L'efficacia del miele di manuka è supportata da studi scientifici?

Il miele di manuka è stato utilizzato da millenni da varie generazioni Ma la sua scoperta e consumo mondiale viene fatta risalire a pochi decenni fa.
Il miele di manuka sta entrando a far parte della medicina alternativa Grazie all'attività benefica e antimicrobica del suo principio attivo MGO
E’ stato Infatti dimostrato che i Mieli con un contenuto di MG ho compreso tra 500 e 1750 mg al kg Hanno un ottimo rapporto fra MGO stesso e l'attività antimicrobica.

Esistono due sistemi per misurare la potenza antibatterica dei Mieli di manuka:  MGO e UMF.

MGO:  questo sistema misura i livelli di MethylGlyOxal (Metilgliossale) l'ingrediente attivo responsabile dell'azione antibatterica del miele di manuka
UMF:  sta per “Unique manuka Factor”. L’UMF  testa la prestazione antibatterica di un miele comparandola con il fenolo un disinfettante.
Come si rapporta l’MGO all’UMF?
da 100 a 400 MGO = da 10 a 20 UMF
da 400 a 850 MGO = da 20 a 35 UMF
da 850 in su = da 35 in su

Sapevi che il miele di manuka è efficace anche per uso topico?

Come supporto sintomatico di lievi ferite scottature eczemi psoriasi e irritazioni.
Come supporto per problemi cutanei ferite graffi lividi tagli abrasioni.
Può essere associato a trattamenti per ci dermatiti e piccole ustioni anche solari.
Prove cliniche hanno dimostrato come il miele di manuka possa favorire il processo di riparazione cutanea come ferite e ulcere cutanee che non hanno ricevuto benefici a seguito di trattamenti standard.

Tutti i prodotti Berringa sono puri 100% naturali senza conservanti artificiali senza coloranti e aromi.

*Methylglyoxal (MGO) “riconosciuta come sostanza con forte attività antibatterica”.
Studio compiuto nel Marzo 2011 dalla Queensland Alliance Food Agricolture and Food Innovation (QAAFI), in collaborazione con l'università del Queensland e il governo del Queensland del Dipartimento dell'Impiego lo Sviluppo Economico e Innovazione(DEEDI).

 

Queste informazioni non sono destinate a diagnosticare, trattare o prevenire alcuna malattia e non possono in alcun modo intendersi come sostitutivo di atti medici. Si consiglia di consultare il proprio medico o naturopata di fiducia, anche se si è in buona saluta, prima dell’assunzione interna o per uso topico. E’ inoltre indispensabile consultare il proprio medico se ci si trova in stato di gravidanza, allattamento o durante una cura farmacologica. Eventuali dosaggi menzionati sono puramente indicativi e potrebbero non essere appropriati per il vostro caso specifico. Forlive non è responsabile di eventuali conseguenze derivate da un utilizza dei suoi prodotti diverso da quello meramente consigliato.

 

Ulteriori informazioni

Marche Forlive
Formato 250g
provenienza No

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Miele di Manuka MGO 220+ 250gr BERRINGA

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
tempi di spedizione
Qualità prodotto
Prezzo

Miele di Manuka MGO 220+ 250gr BERRINGA

EUR

36,90 €

0